PS image

Polistirene (PS)

  • È una plastica di uso quotidiano utilizzata in molte applicazioni, ad esempio nell'imballaggio alimentare
  • La plastica in polistirene standard è trasparente e traslucida con un'alta qualità superficiale
  • È adatta alle tecnologie ad alta frequenza grazie alle sue buone proprietà dielettriche e alla sua resistenza alle radiazioni
Soluzione flessibile
Il polistirene offre un'elevata rigidità, una durezza e una viscosità medie, ma una bassa resistenza agli urti. Mentre il campo di temperatura di applicazione permanente è compreso all'incirca tra -10 °C e 80 °C (da 14 °F a 176 °F), è possibile utilizzare tipi speciali di polistirene anche da -30 °C a 70 °C (da -22 °F a 158 °F). Il suo punto di fusione è a 240 °C (464 °F).
Resistenza a basso livello
Chimicamente resistente agli acidi e alle basi, purché la loro concentrazione non sia troppo alta, il polistirene è resistente anche a grassi e oli. Non deve tuttavia entrare in contatto con ossidanti e idrocarburi alifatici, aromatici o clorurati. Completamente solubile in molti esteri e chetoni e negli idrocarburi aromatici e clorurati, il polistirene è infiammabile e non resistente agli agenti atmosferici.
Una plastica per uso quotidiano
Il PS è usato più comunemente per imballaggi (soprattutto imballaggi alimentari), isolamento termico e sonoro. Viene utilizzato anche per produrre scaffalature per supermercati o scaffalature alte. E' possibile produrre polistirene ad alto impatto (PS-HI). Inoltre, se modificato con gomma naturale, il PS può essere utilizzato anche per la produzione di custodie per l'industria elettronica.
Soluzioni con polistirene

Avete una nuova sfida da affrontare?

L’innovazione costante è il nostro segreto. Se avete una sfida da affrontare, vi affiancheremo per trovare la soluzione perfetta.